image-title

L’Associazione Familiari Malati di Alzheimer Onlus Verona prosegue l’attività relativa al Progetto Regionale Sollievo promosso dall’Ulss 9 Scaligera, coordinato dal CDCD del Palazzo della Sanità ed iniziato nel 2013. In questi 4 anni, grazie al Progetto Sollievo l’Associazione ha seguito 33 ammalati suddividendoli in due gruppi omogenei per gravità sulla base del livello cognitivo globale e del grado di autonomia.

Attualmente sono attivi 2 gruppi di ammalati che vengono gestiti grazie alla compresenza di tirocinanti della Facoltà di Pedagogia, Filosofia e Psicologia dell’Università di Verona e della Facoltà di Psicologia dell’Università di Padova e tre volontari. Un gruppo si svolge presso la sede dell’Associazione (Via Marconi 21/a) e un gruppo presso il “Centro Effe” (Largo Stazione Vecchia 16, Parona).

L’attività in piccoli gruppi dà la possibilità di monitorare gli ammalati in modo costante e di verificarne i cambiamenti, potendo poi, attraverso il confronto con il familiare trovare una soluzione ai problemi/esigenze che si presentano nel corso della malattia.
L’Associazione ha svolto, inoltre, numerosi incontri con i familiari per dare informazioni in merito alle attività ed alle possibilità assistenziali presenti nel nostro territorio, dando sostegno in momenti di disagio e informazione riguardo al caso specifico che il familiare ci sottopone.

I caregiver hanno trovato nell’Associazione un punto di riferimento a cui rivolgersi sia per esigenze dell’ammalato sia per difficoltà gestionali legate alle diverse fasi della malattia.
Inoltre l’Associazione ha facilitato lo sviluppo di una rete di relazioni tra i familiari creando dei momenti di incontro informale oltre che di formazione e sostegno.

Afma

Afma has blogged 140 posts

You must be logged in to post a comment.